CHAT OPERATORE

Pagamenti bonifici: ora è richiesto anche il BIC


SEPA.JPG

L’Unione Europea ha stabilito il passaggio dai sistemi di bonifico nazionali a quelli europei per facilitare le transazioni in un mercato unico. Dal 1° febbraio 2014 non sarà quindi più disponibile il servizio Bonifico Italia che sarà sostituito dal Bonifico SEPA.

Cosa comporta questo?

Che per tutti i pagamenti eseguiti tramite bonifico bancario, a partire dal 1° febbraio 2014, oltre all'inserimento dell' IBAN del conto corrente bancario del beneficiario, sarà richiesto, da banche e sportelli web online, anche il Codice BIC (detto anche SWIFT) al fine del buon esito di pagamento avvenuto.

A tal riguardo stiamo già informando tutti i nostri clienti via email; nell'eventualità di chi fosse ancora sprovvisto del nostro codice BIC / SWIFT per eseguire pagamenti può farcene richiesta ai nostri recapiti.



inserito il 11/02/2014 11:30:38


Scrivi un Commento su questo argomento.

Il modulo dei commenti consente di esprimere un'opinione diretta sul contenuto di questa pagina. Per questo è necessario inserire un nominativo e l'email (quest'ultima non verrà pubblicata, ma sarà necessaria per eventuali informazioni sul contenuto del commento).

Ci riserviamo di filtrare commenti privi di contatti e/o di cattivo gusto.




A cosa serve questo CODE - antispam?
Serve a verificare che a compilare il modulo sia una persona e non una macchina.

1972
CODE - antispam riportare il codice segreto (richiesto)

Web master - Designer Optimized for SEO by Multimediaservice - Marketing e Servizi Integrati
  2423 Utenti Online  |  37840 Visite