colori: non è solo questione di creatività

verranno aggiunti tutti i colori, il loro significato e come può essere utile approcciarsi. 

prec Succ.

 

I colori come valore comunicativo.

Ne ho parlato tante volte, riprendo questo filone di argomenti, creando una vera collezione organizzata per argomenti, spero sia gradito.

Inizio con il dire che i colori sono strettamente legati alle emozioni. Le emozioni hanno un colore ed ogni colore produce un'emozione. Ognuno di noi percepisce dai 5 sensi che sono: Vista, Udito, Olfatto, Tatto e Gusto. Ma non tutti sanno che ne esiste un sesto (quando si dice ha un sesto senso), che viene definito la Sinestesia, è la semplice unione di tutti i sensi che ne produce uno virtuale, spesso molto potente, tanto più il soggetto è sensibile.

Si raccontano di soggetti che ad esempio vedono la musica, non ho sbagliato a scrivere. Mentre ascoltano la musica vedono volteggiare colori a seconda delle frequenze oppure vedono gli odori. Non sono in tanti ma sono persone con una particolare sensibilità, alcuni di loro sono anche alla base di un programma di studio scentifico molto serio.

La scala dei colori nella psicologia neuronale, non è esattamente come la concepiamo graficamente. Ad esempio i colori di base in grafica sono 3 (Giallo, Rosso e Blu), l'unione o la sottrazione produce nuovi colori o sfumature.

La scala dei colori psicologica è formata da 4 colori di base (Giallo, Rosso, Verde e Blu). Vi ricorda qualcosa?

I grandi marchi si basano su questi principi di base della comunicazione visiva e cognitiva. Ogni colore interessa un tipo di personalità, modalità diverse di concepire la vita e modi diversi di comunicare con gli altri. Tutta questa diversità si traduce in target specifici di persone e quindi inglobarli nel proprio brand significa che si ha un interesse strategico verso un determinato tipo di mercato.

Capire il valore dei colori da questo punto di vista ci permette di comunicare meglio.

Il processo di comunicazione è molto simile a quello di una stazione radio.  

La stazione radio ha: 1.lo speaker che parla e/o passa la musica; 2. un sistema di codifica che trasforma le parole in segnale elettrico; 3. Un sistema di trasmissione; 4. I ricevitori, che sono le radioline, smartphone, autoradio ecc.

I colori per paragonarli al sistema utilizzato dalla radio sono il sistema di trasmissione. 

Ogni sistema di trasmissione non copre tutte le postazioni di ricezione, ma solo una parte. Per fare sempre un esempio, la radio trasmette in diretta un programma, ma ad ascoltare ci sono su 100 ascoltatori 30 con la radiolina portatile, 50 con lo smartphone tramite una connessione internet ed altri 20 in auto .

Per riuscire a fare questo la radio ha utilizzato più canali diversi tra loro, per raggiungere più ascoltatori con la stessa diretta.

Avendo una visione generalizzata del concetto di comunicazione e conoscendo ogni singolo strumento comunicativo allora raggiungere più persone diventa più semplice. I colori sono uno degli strumenti comunicativi in grado di far questo.

Questo articolo vuole dare informazioni utili sul significato dei colori e su come può essere utile una volta conoscosciuto il loro significato.

Segui l'articolo anche tramite notifiche push, se non ti sei ancora registrato fallo subito, cliccando in basso a destra, riceverai informazioni sui nuovi aggiornamenti.

Verranno aggiunti tutti i colori, il loro significato e come può essere utile approcciarsi. 

 
 
 
 

 

 

 

 

P.S.: Molto importante, non sono uno psicologo e non ho le competenze per assistere coloro che vorrebbero consigli. I miei articoli si basano su anni di esperienza e corsi sull'argomento dal punto di vista del marketing comunicativo. Anche se il marketing s'interessa dell'aspetto psicologico delle persone non vuole e non può interpretare o trovare risposte nelle vicende o esperienze delle singole vite.

 

 


SPAZIO SPONSORIZZATO

SOCIAL

Se ti piace il contenuto di questa pagina, condividilo.

  • Lascia il Tuo Feedback